Che cosa significa dire "Shen Yun sta conservando e facendo rivivere la cultura tradizionale cinese”?

(Clearwisdom.net) Quando si promuove e si parla di Shen Yun, spesso diciamo che Shen Yun sta conservando e facendo rivivere la cultura e le tradizioni cinesi. In un primo momento avevo una conoscenza piuttosto superficiale di questo concetto. Ribadivo quello che sentivo dagli altri, e il "sta preservando la cultura cinese" mi suonava come un termine astratto. Capivo che la Rivoluzione Culturale in Cina aveva distrutto gran parte del patrimonio culturale del paese, tra cui dipinti, opere d'arte, ed anche artisti. Capivo anche che il comunismo in Cina aveva cercato di sradicare la cultura tradizionale cinese. Ma questo era su un livello piuttosto teorico.

Non molto tempo fa ho realizzato qualcosa che ha portato la mia comprensione su un livello diverso.

Il Partito Comunista Cinese (PCC) ha continuato a sradicare la cultura cinese da diversi decenni. Tutti i cinesi che sono nati dopo che il comunismo ha iniziato a sradicare la vera cultura sono cresciuti senza avere la possibilità di conoscere che cosa significano i 5000 anni di cultura cinese. Si potrebbe dire che il PCC ha disconessso due intere generazioni dalla cultura tradizionale cinese. La generazione più anziana è ancora in grado di “ricordare” la cultura cinese, ma ben presto, forse nell'arco di una generazione ancora, non ci sarà più memoria della cultura Cinese tra i cinesi viventi. A quel punto, il comunismo avrà sradicato la cultura cinese, e il PCC sarà l'unico surrogato culturale, con il pieno controllo sul popolo.

Solo quando ho capito che già due generazioni sono cresciute senza avere accesso alla cultura cinese, e che solo un'altra generazione ancora potrebbe impedire per sempre ai cinesi di avere accesso alla cultura cinese ancora una volta, allora ho capito cosa vuol dire quando diciamo, "Shen Yun sta preservando e facendo rivivere la cultura tradizionale cinese". Questo termine è esatto.

Senza Shen Yun la cultura cinese sarebbe stata eliminata nell'arco di un'altra generazione. Questo è stato scioccante per me da realizzare.

Dopo questa comprensione mi è venuto in mente un nuovo termine. L'eliminazione della cultura cinese è come un "genocidio culturale". Non è un genocidio contro un gruppo di persone, così come la conosciamo dalla Shoah, ma è un genocidio della cultura cinese. L'aspetto strano in questo contesto è che il genocidio non è commesso contro un gruppo di "stranieri", ma contro il proprio popolo.

Tuttavia, ora Shen Yun si esibisce in tutto il mondo. Shen Yun sta preservando e facendo rivivere la cultura cinese, e quindi, da un punto di vista, sta fermando il "genocidio culturale" contro il popolo cinese. Questa è una straordinaria e grandiosa missione.

Versione inglese: http://www.clearwisdom.net/html/articles/2011/12/1/129784.html

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.